1. Fatima Portogallo

    fatimaTV
  2. Progetti Per Roma

    fatimaTV
  3. fatimaTV

    fatimaTV
  4. Padre Gruner risponde

  5. Social Network

Le testimonianze pubblicate:

Lettera di Suor Lucia (1982)

Suor Lucia parlò del Terzo Segreto in una lettera che sembra essere indirizzata a Papa Giovanni Paolo II1, datata 12 maggio 1982. Essa scrive:

La terza parte del segreto si riferisce alle parole di Nostra Signora: “Sennò [la Russia] spargerà i suoi errori in tutto il mondo, provocando guerre e persecuzioni alla Chiesa. I buoni saranno martirizzati; il Santo Padre avrà molto da soffrire; varie nazioni saranno distrutte.”

La terza parte del segreto, che [Vostra Eminenza n.d.r.] è così ansiosa di conoscere, è una rivelazione simbolica che si riferisce a questa parte del Messaggio, a condizione che accettiamo o meno quel che il Messaggio stesso ci chiede: “Se le mie richieste verranno esaudite, la Russia si convertirà e ci sarà la pace; sennò, spargerà i suoi errori in tutto il mondo, ecc.”

Dal momento che non abbiamo tenuto conto di questo appello del Messaggio, vediamo che esso si è compiuto, la Russia ha invaso il mondo con i suoi errori. E se non abbiamo ancora visto il compimento completo del finale di questa profezia, vediamo che vi siamo incamminati a larghi passi. Se non rinunciamo al cammino di peccato, di odio, di vendetta, di ingiustizia, della violazione dei  violando i diritti dell’uomo, di immoralità e di violenza, ecc. 

E non diciamo che è il Signore a punirci in questo modo; al contrario, è la gente stessa che si sta preparando il proprio castigo. Nella sua bontà, il Signore ci avverte e ci indica il giusto cammino, rispettando allo stesso tempo il libero arbitrio che ci ha donato; è per questo motivo che è la gente ad essere responsabile.2

Questa lettera del 1982 non fa alcun riferimento al tentato omicidio contro Papa Giovanni Paolo II del 1981; e men che mai considera quest’ultimo come una qualsiasi forma di compimento del Terzo Segreto. L’avvertimento lanciato da Suor Lucia, secondo la quale “ci stiamo avvicinando verso [il compimento della parte finale del Segreto di Fatima] a grandi passi”, piuttosto che predire il tentato omicidio di Papa Giovanni Paolo II, avvenuto l’anno prima, dimostra che la suora sta parlando della parte non compiutasi della profezia, riguardante il grande castigo mondiale che avverrà in un futuro prossimo. E’ chiaro che ad un anno dal tentato omicidio Suor Lucia era ancora preoccupata di un castigo globale in conseguenza del fallimento, da parte della Chiesa, di ascoltare gli imperativi contenuti nel Messaggio di Fatima. Ella non stava certamente scrivendo niente che riguardasse il  trionfo del Cuore Immacolato di Maria, e questo alla vigilia della consacrazione del mondo (e non specificamente della Russia), ma piuttosto riguardo all’annientamento delle nazioni.

Note:

1. Questa lettera è stata riprodotta nel Messaggio di Fatima il commentario del Vaticano sulla visione, ad opera della Congregazione per la Dottrina della Fede, pubblicato il 26 giugno 2000. Una più attenta comparazione tra il testo manoscritto Portoghese di Suor Lucia, e le versioni fornite dal Vaticano (Inglese, Italiano e Portoghese), rivelano che una frase cruciale, che prova che questa lettera non avrebbe mai potuta essere indirizzata al Papa, era stata omessa da tutte e tre le versioni. Per un’analisi più dettagliata della prova, per la quale questa lettera non è stata indirizzata a Giovanni Paolo II, vedi il secondo paragrafo nella sezione 12 Maggio 1982, ne “Appendice: Una Cronologia della soppressione di Fatima Una Cronologia della soppreione di Fatima”, La Battaglia Finale del Diavolo.
2. La traduzione fornita dal Vaticano “vediamo che vi siamo incamminati a poco a poco a larghi passi” è chiaramente ingannevole. Le parole “a poco a poco” non appaiono nella copia riprodotta fotograficamente dell’originale manoscritto di Suor Lucia (in Portoghese), riportato a pagina 9 del Messaggio di Fatima, fornito proprio dal Vaticano (questo opuscolo è stato pubblicato dal Cardinale Ratzinger e da Mons. Bertone il 26 giugno 2000). Abbiamo quindi fornito la nostra traduzione più accurata.
3. Il Messaggio di Fatima (edizione Italiana, 26 giugno 2000), Congregazione per la Dottrina della Fede, pp. 8-9.

Articoli Collegati:

• Appendice: Una Cronologia della soppressione di Fatima

• Nella Serie delle “testimonianze pubblicate”:

Padre Fuentes (1957)
Neues Europa (1963)
• Padre Alonso (1975-1981)
• Papa Giovanni Paolo II a Fulda, Germania (1980)
• Il Vescovo di Fatima (10 settembre 1984)
• Cardinale Ratzinger (novembre 1984)
• Altri Testimoni (1930 - 2003)